Grotta del Vento: due giorni dedicati alla speleologia

FABBRICHE DI VERGEMOLI - Due giorni dedicati alla speleologia. Alla conoscenza di un'attività che ha permesso e permette di riscoprire il nostro passato, grazie alle informazioni che ci giungono da tutto ciò che è nascosto nelle viscere della terra. L'iniziativa presa in questo fine settimana dalla Società Speleologica Italiana è stata subito condivisa da Vittorio Verole Bozzello che, grazie alla sua conoscenza in materia, gli permise 50 anni fa di scoprire e valorizzare questo unico e straordinario monumento naturale che è la Grotta del Vento.

-

Infatti nel piazzale della grotta a pochi metri dall’ingresso turistico è stato possibile vedere le attrezzature necessarie per praticare l’attività di speleologia. Era possibile anche fare dei test, imbracarsi e poi avventurarsi in una piccola e divertente discesa. Tra coloro che si sono cimentati in questa affascinante esperienza anche il primo cittadino di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini.

Esibendo qualche numero: sono stati 50.000 circa i turisti che nel 2016 hanno visitato la grotta del vento. Va precisato che si tratta di una grotta turistica assolutamente non pericolosa. Tra coloro che durante l’ultimo week end l’hanno visitata alcuni, hanno accettato volentieri di conoscere le prime nozioni fondamentali della speleologia, apprezzando molto l’iniziativa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento