Iniziati i lavori per “orti in Toscana”

LUCCA - Mattinata di approfondimento del progetto finanziato dalla Regione per il recupero di alcune aree dismesse del territorio da destinare alla realizzazione di orti urbani.

-

 

Dopo avere ottenuto il finanziamento regionale di 90.000 euro nel mese di luglio per la realizzazione di orti in aree dismesse del territorio, il comune di Lucca, uno dei sei Comuni pilota a livello regionale per l’iniziativa denominata appunto“Centomila orti in Toscana” – ha organizzato un momento di approfondimento dell’iniziativa dal titolo significativo “Coltiviamo la città”.

La mattinata è iniziata con un sopralluogo al giardino dell’ex convento di Santa Chiara, dove sono attualmente in corso gli interventi per la sistemazione dell’area abbandonata da anni. L’ex giardino del Genio Civile, ceduto dal demanio gratuitamente all’ amministrazione comunale, sarà pulito e attrezzato per divenire un community garden dove cittadini di tutte le età potranno fare l’esperienza diretta di coltivazione di ortaggi, fiori ed essenze. La mattinata è poi proseguita con un convegno di approfondimento del progetto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.