Le Mura cerca due punti all’ombra del Vesuvio contro la Dike Napoli

BASKET A1 DONNE - Nella seconda di campionato il Gesam Lucca è impegnato sul parquet della Dike Napoli nel bigmatch della giornata. Dopo il successo su Vigarano nell'Opening Day la squadra di Diamanti se la vedrà con una delle formazioni più quotate del torneo. Tra le partenopee out Jacky Gemelos. Biancorosse sorrette anche da una tradizione favorevole.

-

 

La prima è andata, ed è stata buona. Almeno sul piano del risultato che ha premiato la maggiore caratura tecnica di un Gesam Le Mura macchinoso a mettersi in azione, ma che poi si è disteso e ha dilagato alla distanza. Vigarano battuto e affondato così, tanto per iniziare nel migliore dei modi. Archiviato l’Opening Day il pensiero vola già alla seconda giornata, la prima regolare intesa sul fatto che si comincia a giocare sui vari campi della A1 e non più in sede unica. Ed allora Crippa & C. sono chiamate ala prima trasferta stagionale, e che trasferta, sul campo della Saces Mapei Givova Napoli. Le partenopee, considerate una delle mine vaganti, sono partite col piede sbagliato facendosi battere dal neopromosso Broni in quella che va considerata la vera sorpresa dell’Opening Day del Palatagliate. Ciò non significa che Lucca potrà permettersi di sottovalutare le avversarie guidate dal neo coach Nino Molino che tuttavia è alle prese col problema della Jacky Gemelos che si è fratturata la mano destra. Sicuramente, e conoscendo coach diamanti, Le Mura affronterà l’impegno con la massima concentrazione consapevole che portare via i due punti da Napoli consentirebbe di guardare a questo abbrivio stagionale con sufficiente ottimismo. L’approccio dovrà esserre diverso da quello palesato con Vigarano aggiungendo che migliorerà anche l’inserimento e il contributo delle nuove Battisodo, Tognalini e Ngo Djock. Il pallone a spicchi racconta che le biancorosse hanno buona tradizione contro le azzurre partenopee. Le nostre immagini si riferiscono alla partita giocata il 9 febbraio scorso e vinta, anzi dominata, dal Le Mura con l’eloquente punteggio di 70 a 57. Quella sera furono protagoniste assolute Pedersen, Harmon e Crippa, con le ultime due che già nela gara d’esordio hanno confermato di essere forse le leader assolute della squadra lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento