LUCCA COMICS & GAMES, L’EDIZIONE DEL 50°

LUCCA - In una splendida giornata di sole autunnale ha preso il via con il taglio del nastro in Piazzale Arrigoni l'edizione 2016 della manifestazione più importante dell'anno per la città.

-

 

E’ l’edizione GOLD, quella del cinquantenario, quella che celebra il matrimonio tra il mondo dei fumetti, dei giochi e dell’illustrazione e la città di Lucca, celebrato nel 1966. In una splendida giornata di sole autunnale ha preso il via con il taglio del nastro in Piazzale Arrigoni l’edizione 2016 della manifestazione più importante dell’anno per la città: Lucca Comics and Games.

Il Golden Globe che ricorda il primo pallone pressostatico che negli anni ’70 campeggiava in piazza Napoleone ha ospitato la cerimonia d’inaugurazione alla presenza delle massime autorità cittadine, i parlamentari lucchesi, e il sottosegretario allo sviluppo economico Antonello Giacomelli. All’interno del Golden Globe la storia di Lucca Comics and Games, le impronte di scrittori, sceneggiatori e disegnatori che negli ultimi due anni sono stati protagonisti del festival, e una piccola storia che racconta com’è nato il manifesto di questa edizione, realizzato da Zerocalcare.

Un’edizione a dir poco speciale che proprio per questa occasione si dipana su 5 giorni, fino a martedì 1 novembre, e che è stata celebrata anche con un francobollo.

Tanti gli eventi e gli ospiti di questa prima giornata. Nella nuovissima area game di piazza Santa Maria Bianca la possibilità di provare in anteprima la nuova realtà virtuale ideata da Sony per la Playstation 4. Nel nuovo stand dei Comics in piazza Napoleone tutti in fila per un disegno e un autografo di Zerocalcare, al secolo Michele Rech. Il tutto sotto lo sguardo attento di Maria Luisa di Borbone che per la prima volta è stata lasciata dentro la grande tensostruttura dedicata ai fumetti.

Curiosando tra gli stand spicca anche quello del Carnevale di Viareggio che promuove a Lucca l’edizione del febbraio 2017 con la presenza di Burlamacco e Ondina.

Tra gli ospiti più attesi di questo cinquantenario c’è lo scrittore fantasy Terry Brooks che con la sua saga di Shannara ha venduto milioni di libri in tutto il mondo. A Lucca per parlare della serie televisiva “Shannara Chronicles” ispirata ai suoi libri e per promuovere il suo ultimo libro “Il figlio dell’oscurità” appena pubblicato con Mondadori.

Ma in questo 2016 ricorre anche il trentennale di Dylan Dog, creato da Tiziano Sclavi e pubblicato per la prima volta da Bonelli nel 1986. E allora per gli amanti dell’indagatore dell’incubo c’è un appuntamento immancabile: la Dylan Dog Experience all’Hotel Universo. Ma prima di entrare ricordate il biglietto e una buona dose di coraggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.