A Lucca la giornata dei ciechi e dei loro cani guida

LUCCA - I ciechi e i loro cani guida in piazza San Michele. Una giornata per dire una volta di più che la persona non vedente e il cane che la accompagna non vanno mai separati.

-

L’undicesima giornata nazionale del cane guida è stata promossa dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, e Lucca è stata scelta come città base per la Regione Toscana. Titolo dell’appuntamento “Liberi di andare insieme”. Il pensiero infatti era rivolto a recenti episodi avvenuti in alberghi e posti di lavoro in cui è stato messo in discussione l’accesso del cieco con il suo cane guida. Un atto che vorrebbe dire togliere ad un non vedente la libertà di movimento faticosamente conquistata.

In piazza San Michele è stato allesito uno stand informativo e nel pomeriggio è stata organizzata una dimostrazione di lavoro ad opera della Scuola Nazionale cani guida per ciechi di Scandicci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento