Una bella Lucchese battuta (0-1) a Como

CALCIO LEGA PRO - Lucchese battuta 1-0 a Como. Al Sinigaglia gara decisa da una rete di Chinellato al 13esimo del primo tempo. Genrosi ma infruttuosi attacchi della Lucchese che avrebbe ampiamente meritato almeno il pareggio. Si conferma la tradizione negativa dei rossoneri in riva al Lario.

-

Su quel prato del Lago di Como Galderisi conferma la Lucchese che ha maramaldeggiato sulla modesta Lupa Roma. In riva al Lario i rossoneri tornano dopo 12 anni, ma soprattutto non hanno mai vinto. Anche i lombardi sono ringalluzziti da due vittorie consecutive; insomma si affrontano due squadre in salute e vogliose di ritagliarsi un posto al sole. Ottimo avvio dei rossoneri, nella tradizionale maglia gialla versione esterna, con un Terrani davvero ispirato che mette in affanno la difesa comasca e Forte che sfiora subito il gol. Pronta, però, la replica dei padroni di casa: Chinellato di testa a colpo sicuro, ma il palo salva Nobile. Ma al 13esimo il Como passa. Sugli sviluppi di un calcio di punizione la zampata vincente è di Chinellato che approfitta delle solite amnesie difensive degli uomini di Galderisi. In realtà la Lucchese gioca bene e reagisce ma Capuano in rovesciata e De Feo su punizione non hanno fortuna. Terrani è scatenato e sfiora il pareggio con un colpo di tacco ma Zanotti riesce ad evitare la capitolazione. Si va al riposo col Como avanti ma con la sensazione di una Lucchese in grado di ribaltare ancora la partita. Parte subito bene e decisa anche in avvio di ripresa la Lucchese. Assalto dei rossoneri cui manca però la necessaria lucidità. Galderisi gioca anche le carte Martinez e Fanucchi. Alla mezz’ora dentro anche il gigantesco Zecchinato per Terrani. I rossoneri collezionano angoli. Como in contropiede con Bertani ma stavolta la difesa salva in extremis con la porta ormai sguarnita. Fanucchi ci prova su punizione ma la mischia non viene sfruttata a dovere. 4′ di recupero. Ma il risultato non cambia. Vince il Como 1 a 0 ma la Lucchese avrebbe ampiamente meritato almeno il pareggio. Il Singaglia si conferma un campo stregato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento