Una grande Lucchese passa 4-2 a Pontedera; prima vittoria stagionale

CALCIO LEGA PRO - Primo tempo clamoroso, quasi d'altri tempi. Pontedera in doppio vantaggio con la doppietta dell'ex-Santini. Ma i rossoneri rispondono con Forte, Florio e ancora Forte. Nella ripresa De Feo fissa il punteggio sul definitivo 4 a 2. La Lucchese torna a vincere a Pontedera dopo 48 anni.

-

Cogliere la prima vittoria ma anche sfatare il tabù del Pontedera e di Pontedera dove la Lucchese non vince dal lontano 1968. Ci sono mille motivi e anche di più per vivere una serata di riscatto totale, tra passato, presente e futuro. Galderisi conferma il 3-4-2-1 con le novità Maini in difesa, Nolè interno, Cecchini a sinistra e il rilancio di Martinez esterno. Mingazzini è in panchina. Lucchese in gIallo e 180 tifosi rossoneri sulle gradinate. Succede poco nella fase iniziale. Il primo sussulto (12) è dei padroni di casa: Kabashi sbuca e impegna Nobile con un insidioso rasoterra. Meglio la squadra di indiani. Lucchese che fatica. Al 17esimo il Pontedera passa in vantaggio. Santini, uno degli ex di turno scambia con Cais e batte Nobile che nulla può. Trascorrono solo 3′ e ancora lo scatenato e imprendibile Santini entra in area di rigore e raddoppia. La Lucchese sbanda ma poco dopo (23′) Forte raccoglie una corta respinta su tiro di Cecchini e riapre il cuore alla speranza. Quarta rete stagionale per il centravanti della Lucchese che rimette la Pantera in carreggiata. Ora la Lucchese si scuote e il vivace Cecchini mette sulla testa di Forte il pallone del possibile 2 a 2, ma l’attaccante spreca. Ma la Lucchese è viva e alla mezz’ora perviene al pareggio. Terrani calcia di potenza e sulla respinta irrompe Florio che mette dentro il punto del pareggio. Gara incredibile, quasi d’altri tempi, con la Lucchese che si porta addirittura in vantaggio. E’ ancora Forte a fare centro e stavolta il bomber di testa non sbaglia. Punteggio ribaltato. Prova a reagire il Pontedera ma non si rende quasi mai pericoloso. In avvio di ripresa la Lucchese controlla. Galderisi gioca la carta De feo che lo ripaga subito al quarto d’ora con la rete del poker. Santini rimane uno dei pochi del Pontedera a creare ancora qualche problema alla retroguardia di Galderisi. Lucchese che agisce di rimessa col furetto De Feo. Longobardi rileva Forte. Pontedera avanti per forza di inerzia. Merlonghi si divora il quinto gol. Finisce 4 a 2 per una bella Lucchese che coglie la prima vittoria stagionale e vince a Pontedera dopo 48 anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento