Migliora la raccolta porta a porta in centro

LUCCA - Sopralluogo di Comune e Sistema Ambiente per verificare la corretta esposizione della raccolta differenziata, ad un mese dall'entrata in vigore del nuovo metodo di conferimento per il centro storico. 78 le sanzioni notificate dalla polizia municipale da settembre ad ora.

-

Ad un mese esatto dall’entrata in vigore del nuovo sistema di conferimento della raccolta differenziata in centro storico, l’assessore all’ambiente Francesco Raspini insieme al presidente di sistema Ambiente Paolini, il comandante dei vigili urbani Carmignani e il presidente della commissione ambiente, hanno voluto fare il punto della situazione effettuando un sopralluogo in alcune zone della città. Accompagnato dalle pattuglie di vigili urbani che quotidianamente controllano la corretta esposizione dei sacchetti fuori dalle abitazioni, il personale di Sistema Ambiente ha proceduto alla raccolta di carta e multimateriale, come indicato dal calendario inviato alle famiglie. Secondo i dati riferiti dall’assessore Raspini, la situazione starebbe migliorando sensibilmente rispetto al mese scorso, ma, come ribadito anche da Paolini, questo è solo l’inizio di un percorso che dovrà portare gradualmente al maggiore utilizzo delle isole a scomparsa, per migliorare il decoro del centro storico. Ancora indietro invece la consegna dei kit dei sacchetti dedicati: manca all’appello infatti ancora circa un terzo delle utenze censite, e per questo è ancora possibile ritirarli presso la biglietteria del teatro del Giglio oltre che alla sede di Sistema Ambiente. Il comandante Carmignani ha fatto anche il punto riguardo l’attività della polizia municipale, con pattuglie in divisa e in borghese che, da settembre, hanno contestato 78 violazioni: 53 a carico di attività commerciali e 25 per le utenze domestiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento