Ora il Ghiviborgo vuol rompere il lungo digiuno

CALCIO D - Affidata al nuovo tecnico Christian Amoroso la squadra biancorossoazzurra cercherà di interrompere la lunga striscia negativa che l'ha fatta scivolare al penultimo posto. Al Bui Angeli & C. se la vedranno domenica (ore 15) con la Lavagnese, formazione di medio livello. Occasione ghiotta di tornare alla vittori che manca dalla prima giornata e dal 4 settembre scorso.

-

 

Per non finire dietro la lavagna o meglio, dietro la Lavagnese, avversario di medio livello che domenica (ore 15) si porrà sulla strada del Ghiviborgo. Settimana frenetica e vivace quella vissuta dalla squadra del presidente Nieri con l’avvento del nuovo allenatore Christian Amoroso, e la buona prova fornita in Coppa Italia sul campo del Montecatini, pareggio 2 a 2 ed eliminazione maturata solo ai calci di rigore. Segnali confortanti in vista del campionato e del ritorno al Bui di San Giuliano Terme dove Angeli & C. giocano le loro gare casalinghe. Due punti nelle ultime sette giornate (due pareggi e cinque sconfitte), ed una vittoria che manca esattamente da 55 giorni. Una crisi lunga e difficile che la società sta cercando di risolvere e che tuttavia ha fatto precipitare la squadra al penultimo posto della classifica. Ecco perchè i dirigenti hanno deciso di svoltare seppur a malincuore. Interlocutore della nona di andata la Lavagnese, una delle rappresentanti del folto stuolo di compagini liguri, sono addirittura 9. La Lavagnese non è forse tra le più forti ma probabilmente neppure tra le più scarse. Una compagine di medio livello che un Ghiviborgo tornato ai suoi standard potrebbe anche battere. una vittoria per la classifica per trovare fiducia nei propri mezzi, quella autostima andata perduta e che sarà urgente se non fondamentale ritrovare al più presto. Ricordiamo che la partita Ghiviborgo-Lavagnese andrà in onda sui Noi Tv lunedì sera alle ore 21,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.