Risale il Camaiore, Seravezza in vetta, pari Pietrasanta

CALCIO ECCELLENZA - Tutto sommato una buona giornata per le tre versiliesi di Eccellenza. Vincono Camaiore e Seravezza, il Pietrasanta impatta fuori casa. I bluamaranto risalgono la classifica mentre la squadra di Vangioni aggancia al vertice Roselle e La Portuale. I blues sono ancora al penultimo posto.

-

La sesta giornata di andata del campionato di Eccellenza va in archivio con un bilancio più che soddisfacente per il calcio nostrano che quest’anno va inteso come calcio versiliese. Due vittorie e un pareggio ad infarcire una domenica che almeno sulla carta era tutt’altro che agevole, soprattutto per Camaiore e Pietrasanta. Più agevole il compito che attendeva il seravezza. In realtà il risultato più significativo l’ha colto il Camaiore del “Diavolo” Gassani che dopo un avvio stentato comincia a raccogliere qualche frutto cospicuo. Il successo di miusra sulla capolista La Portuale conferma che i bluamaranto hanno intrapreso la strada giusta e che potranno recitare un ruolo tutt’altro che secondario. Molto bene anche il Pietrasanta che ancora non ha vinto, ma che torna dalla trasferta sul campo del Roselle, altra neocapolista, con un importante 2  2. Prova di carattere dei blues attesi a questo punto anche a romprere il ghiaccio con la conquista della prima agognata vittoria stagionale. E poi c’è il Seravezza di Valter Vangioni che ospitava il Pontebuggianese. Forse la squadra verdeazzurra non ha giocato una delle sue migliori partite, ma ha comunque incamerato i tre punti che servivano per balzare di nuovo al primo posto.

Dando infatti uno sguardo alla classifica notiamo un terzetto al comando con La Portuale, Roselle, appunto e Seravezza a 13 punti. A tre lunghezze Castelfiorentino e Urbino Taccola. Il Camaiore risale verso il centroclassiifca mentre il Pietrasanta rimane impantanato nei bassifondi.

Il menù della settima di andata in programma domenica prossima ancora alle 15,30 offre spunti di indubbio interesse. Il Seravezza difenderà il primato sul difficile campo del Castelfiorentino. Trasferta insidiosa anche per il Camaiore che fa visita al Sangimignano. Infine gara casalinga per il Pietrasanta che al XIX settembre riceve il Gambssi con l’obiettivo dichiarato di cancellare lo scomodo zero dalla casella vittorie.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento