Scuola, i sindacati chiedono verifiche su 77 cattedre assegnate a docenti Tfa

LUCCA - La scuola è iniziata da un mese e mezzo ma la posizione di 77 docenti di scuole superiori in Provincia di Lucca non è stata ancora completamente definita. Lo dicono i sindacati scuola di Cgil e Cisl, che chiedono all'ufficio regionale di fare massima chiarezza sulla loro posizione.

-

I 77 insegnanti in questione hanno il titolo di tirocinio formativo attivo ed erano stati inseriti in graduatoria tramite interpolazione ma con riserva, in attesa del pronunciamento del consiglio di Stato.

Alla fine però gli è stata assegnata una cattedra con contratti a tempo determinato o addirittura indeterminato, passando avanti ad altri docenti che erano già in graduatoria.

Cgil e Cisl adesso hanno scritto ai vertici dell’ufficio regionale chiedendo chi alla fine ha davvero diritto a quelle 77 cattedre, se gli insegnanti già al lavoro o quelli ancora in attesa in graduatoria.

“Non è escluso – concludono i sindacati – che a scuola avviata possa avvenire un avvicendamento che potrebbe risultare tutt’altro che indolore”.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento