Scuola turistica Made, il terzo anno parte con il record di iscrizioni

CAPANNORI - E' partito con il record di iscrizioni il terzo anno di attività della scuola Made, a palazzo Boccella. Ventidue gli studenti provenienti da tutta Italia che si cimenteranno nei corsi di management dell'accoglienza e di discipline enogastronomiche.

-

La cerimonia di apertura dei corsi è stata introdotta dal presidente della Fondazione Palazzo Boccella, Romano Citti, che ha sottolineato come siano particolarmente confortanti i risultati raggiunti nel mondo del lavoro dagli studenti che hanno frequentato i corsi precedenti.

Enrica Lemmi, direttrice della scuola, ha illustrato il serrato programma dei corsi, mentre il sindaco di Capannori Luca Menesini si è soffermato sulle prospettive future della scuola. L’obiettivo è nella bella stagione di far diventare il Palazzo e l’Orto Boccella una vera e propria struttura ricettiva e con gli introiti autofinanziare la scuola.

Presente all’inaugurazione dell’anno di studi anche Arturo Lattanzi, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio, ente che insieme al Comune sostiene economicamente la scuola. “All’inizio non era scontato che questa sfida potesse essere vinta – ha detto Lattanzi – ma adesso i risultati raggiunti ci dimostrano che si è trattato di un investimento positivo”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento