Challange Lucca-Mediavalle, lo spettacolo del ciclocross

CICLOCROSS - Al Laghetti di Lammari si è disputata la seconda prova dello Challange Lucca-MediaValle. Anocra una volta prove spettacolari e avvincenti nelle varie categorie (12) con l'assegnazione della maglia rossa ai vincitori di tappa e della maglia rosa ai leaders della classifica generale. Domencia prossima epilogo sulle mura urbane di Lucca.

-

 

E’ stato Lammari ad ospitare la seconda prova dello Challange Lucca-Mediavalle di ciclocross, manifestazione fortemente voluta dal presidente provinciale della FCI Gianfranco Battaglia. Sul classico percorso ricavato nella zona del Laghetti circa un centinaio di atleti si sono dati battaglia per conquistare la vittoria di tappa e consolidare magari la leadership nella loro categoria di appartenenza. Per ovviare al gran numero di partecipanti gli organizzatori hanno effettuato quattro partenze distinte. Laddove ci sono due ruote e una bicicletta non può mancare Brunello Fanini che ha assistito con interesse alla corsa. Lungo l’elenco della categorie che riteniamo più semplcie ricordare i vincotori delle quattro..gare. Nella prima, riservata ai più giovani successo di Luca Paletti davanti a Tommaso Zambonelli e Gabriele Leonardi. Nella seconda riservata agli Allievi affermazione di Filippo Cecchi che ha preceduto Guido Scardigli e Cristian Steven Savoca. In gara-3, ovvero tra gli Junior vittoria di Mattia Toni su Gabriele Spadoni e leonardi Miniati. Infine tra gli Elite e Master l’ha spuntata Lorenzo Guidi davanti a Daniele Luchini e Daniele Balducci. Complessivamente sono 12 le categorie interessate con relative maglie rosa che si decideranno domenica prossima nella terza ed ultima prova. Appuntamento all’Istituto Carlo Del Prete di Lucca per una gara che si svilupperà sugli spalit e i parti adiecenti le mura urbane. La prima partenza è prevista alle 12,45. Ci sarà inoltre la partecipazione nella gara Elite e under dei migliori specialisti del ciclocross toscano per cui lo spettacolo pare già garantito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.