Capo treno aggredita alla stazione di Lucca

LUCCA - La polizia ha denunciato un uomo di 46 anni che sul treno Firenze - Viareggio, mentre il convoglio era in sosta alla stazione di Lucca, ha aggredito una capo treno di Trenitalia, colpendola al volto.

- 2

L’episodio si è verificato poco prima della mezzanotte di venerdì. L’uomo, noto per essere un tossicodipendente, è stato subito individuato e bloccato dalla Polfer. Non sono chiare le motivazioni dell’aggressione. La capo treno è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale Versilia. E’ stata giudicata guaribile in 5 giorni.

Commenti

2

  1. Alessandra Baroni


    È una vergogna nazionale che chi lavora duramente e con onestà sia vittima di chiunque sui treni…che dire anni fa con numerosi punti polfer nelle staIoni e spesso presenti sui treni tutto questo non accadeva. Adesso pensiamo a temere i conti a posto …


    • ma tanto finche la cosa non vedrà un personaggio di spicco nelle vittime , sarà sempre peggio,,,,, tanto i politici vanno in giro con le guardie del corpo,, e uomini delle forze dell ‘ ordine davanti alle proprie abitazioni,,,, e te cittadino non ti senti sicuro in un parco, sul treno , al cimitero,,,

Lascia un commento