Iniziato il taglio dei pini di viale Cadorna

LUCCA - Iniziato 'intervento per la riqualificazione di viale Cadorna. Dopo la rimozione dei pini lato nord si passerà alle lavorazioni per un nuovo marciapiede, pista ciclabile, aiuola per nuove alberature e accessibilità di 7 fermate del Tpl.

-

 

Sono iniziati gli interventi per la riqualificazione di viale Cadorna. I lavori di questo primo lotto, per un importo di 80.000 euro, prevedono la realizzazione di un marciapiede, una pista ciclabile e un’aiuola, il tutto sul lato nord della strada. I lavori in questa prima fase consistono nella rimozione dei pini presenti sul lato nord del viale; un intervento che ha creato non poche polemiche da parte dei cittadini che hanno visto iniziare il taglio degli alberi, ma che il Comune ha giustificato affermando che si tratta di piante che negli anni si sono sviluppate fino a 15-20 metri di altezza e il cui apparato radicale superficiale ha contribuito alla condizione di degrado del camminamento e della stessa sede stradale, costituendo una situazione di pericolo sia per le abitazioni a lato strada sia per gli automobilisti e i pedoni che transitano quotidianamente sul viale. La rimozione dei pini, che dovrebbe terminare all’inizio della prossima settimana, ha comportato il blocco totale della circolazione, proprio per consentire agli operai della ditta di effettuare le operazioni di taglio in piena sicurezza. La strada verrà riaperta il prossimo 30 novembre. I pini abbattuti, saranno rimpiazzati da una varietà di Carpino bianco, un albero di media altezza che è già presente in alcune viabilità della circonvallazione, ad esempio sul lato sud di viale Giusti e nel primo tratto della pista ciclabile di viale Puccini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento