Le verità di Paolo Andreucci: io, la Peugeot e…Il Ciocchetto

MOTORI - Ospite dei nostri studi il grande campione garfagnino si è confessato a 360°. Dall'amaro epilogo del CIR al futuro fino alla decisione di tornare a correre il rally del Ciocchetto, anche per onorare la memoria dell'indimenticabile Icio Perissinot. Prossimi impegni il rally di Monza e il Motor Show a Bologna.

- 1

 

Nove volte campione italiano col decimo ancora nel cassetto. Ma uno come Paolo Andreucci da castelnuovo Garfagnana non molla proprio adesso. Anzi, rilancia la sfida in vista del CIR 2017. Ospite dei nostri studi, in occasione della sesta puntata stagionale di “Rombo di Motori”, Ucci sintetizza così un’annata che non gli ha regalato l’agognato titolo tricolore ma anche il suo rapporto con la Peugeot e la decisione di tornare al Ciocchetto.

Commenti

1


  1. Buongiorno il grande Paolino gran personaggio con la Anna sono un equipaggio da mondiale,per la stagione 2017 saranno azz per tutti!!!!!

Lascia un commento