Lucchese quasi fatta per il Renate nella sfida tra…Pantere

CALCIO LEGA PRO - Alenamento mattutino all'Acquedotto per la Lucchese che sta compelatndo la preparazione alla gara interna di domenica (ore 18,30) contro il Renate di Foschi. Sabato mattina rifinitura al Porta Elisa. Nella sfida tra Pantere rossonere e neorazzurre mister Galderisi dovrà fare a meno ancora una volta degli esperti Capuano e Longobardi. Rientrano invece Mingazzini e Terrani.

-

Una gara che la Lucchese, reduce dalla bella vittoria sulla Viterbese, dovrà affrontare con molta attenzione, Il neopromosso Renate è infatti compagine che gioca un buon calcio e ha dimostrato di poter mettere in difficoltà anche avversari di caratura tecnica superiore. Tornando allo schieramento iniziale si profila con Nobile in porta; Espeche, Dermaku e Maini in difesa; Merlonghi (o Florio), Mingazzini, Nolè e Cecchini cerniera mediana; De Feo e Terrani a supporto del centravanti Forte. Una vittoria sarebbe come si dice in gergo davvero tanta roba poichè consentirebbe intanto di scavalcare proprio il Renate e poi, in considerazione di altri confronti diretti, di ritrovarsi domenica sera in una posizione di classifica intorno al sesto-settimo posto. Mica Male. Ma domenica si giocherà anche un’altra partita non meno importante, anzi. Al termine di Lucchese-Renate è prevista infatti l’assemblea dei soci. Lì avremo finalmente le idee più chiare sul futuro della Lucchese e verificheremo se troveranno conferma le rassicurazioni del presidente Bacci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento