Mille euro da una coop di pastori lucchesi a un pastore di Castelluccio di Norcia

LUCCA - Mille euro a un pastore che ha subito danni dal terremoto in centro Italia: è questa la somma consegnata dalla cooperativa lucchese ‘Il Pastore’ nelle mani di Vincenzo Perla di Castelluccio di Norcia, proprietario di oltre 300 pecore e di un piccolo caseificio, distrutto dal sisma.

-

La produzione di formaggi e ricotta resterà bloccata per molto tempo, ma Perla – produttore anche di farro e lenticchie di Castelluggio Igp stoccati nelle Marche per l’insacchettatura – riesce a far fronte alle spese per lo spostamento del gregge a Norcia, grazie alle richieste, arrivate per solidarietà da tutta Italia, di questi prodotti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.