Poca Lucchese lontano dal Porta Elisa; Capuano verso il recupero

CALCIO LEGA PRO - E' una Lucchese a doppia velocità. Micidiale, o quasi, al Porta Elisa, poco produttiva in trasferta dove annotiamo una sola vittoria, a Pontedera. Intanto i rossoneri sul campo del Racing Club Roma potrebbero presentarsi con diverse novità. Galderisi tira un sospiro di sollievo: Capuano verso il pieno recupero.

-

Ma esiste una Lucchese a doppia velocità ? Forse sì, ove si consideri che 12 dei 18 punti fin qui raggranellati sono stati conquistati al Porta Elisa. Esiste dunque un problema-trasferta ? Chissà. Di sicuro, mettiamoci sforutna, imprecisone, portieri avversari in stato di grazia, amnesie difensive e quant’altro, ma lontano dalle mura amiche Nolè & C. hanno un ruolino di marcia tutt’altro che esaltante: Una sola vittoria, e come dimenticarla, al Mannucci di Pontedera in una serata che ha probabilmente segnato la svolta in positivo di un campionato iniziato malissimo. Ma anche tre pareggi e due sconfitte, un bilancio non proprio da squadra che punta alle zone nobili della classifica. Del resto al di là di Pontedera le due successive trasferte di Como e nella nebbia di Piacenza hanno portato un solo punto in saccoccia che per quanto dimostrato dovevavno essere almeno quattro. Vedremo sul campo del Racing Club Roma, penultimo in classifica ma da non sottovalutare, se la Lucchese saprà migliorare il suo trend esterno.

Una trasferta quella di domenica (si gioca alle 14,30) che nasce tra qualche incertezza. Le certezze sono invece l’assenza di Marcos Espeche, al palo dopo 85 partite di fila, e il rientro di Mirko Bruccini. Sul resto aleggiano ancora dubbi più o meno consistenti. A cominciare da Capuano che potrebbe farcela, oppure no. Pronto il brasiliano Tullio Bagatini Marotti oppure l’idea del Nanu Galderrsi di riproporre la difesa a quattro con Dermaku e Maini centrali. In tal caso spazio a Florio e Merlonghi a destra, Cecchini e Nolè a sinistra. Da scegliere a quel punto il compagno in attacco del bomber Forte con Terrani favorito. Ma sono valutazioni del giovedì che magari la domenica saranno clamorosamente smentite.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.