I ragazzi vincenti del Baseball Lucca

BASEBALL - Parafrasando il titolo dal famoso film "Ragazze Vincenti", che racconta la storia delle ragazze americane che durante la 2a guerra mondiale sostituirono i loro uomini al fronte nei campionati di baseball, possiamo dire che gli atleti delle nuove Pantere Lucca sono ragazzi vincenti e giovedì 10 avranno l’onore di essere ricevuti dal Sindaco e dall’Assessore Marchini per i loro meriti sportivi.

-

 

Il Baseball Lucca ha sbaragliato gli avversari toscani conquistando il titolo di campioni regionale 2016, con sole 2 sconfitte ed il titolo di migliore difesa del campionato. Ma non solo, Le Nuove Pantere ha vinto i play off in Puglia dopo cinque durissime partite, contro gli Angel’s di Matino di Lecce. Una bella storia quella delle Nuove Pantere, società nata pochi anni fa quando questi ragazzi erano piccoli e iniziarono a giocare a baseball! Tante, tante sconfitte a volte umiliazioni con punteggi rotondi per gli avversari! Tanta gavetta … ! Il baseball lucchese veniva da un periodo (30 anni!!) di letargo, con poche soddisfazioni, pochi giocatori, pochi amatori e pochi tecnici! Tre campi da baseball in provincia ma nessuna società con vivai numerosi e con tante squadre! Adesso invece Le Nuove Pantere possono offrire alla città ed agli sportivi 127 giocatori iscritti, 4 campionati giovanili (tre di baseball ed uno di softball) e due campionati Senior (Serie B baseball e Serie B softball). La svolta tre anni fa con l’arrivo di Claudio Presenti, manager grossetano che ha portato tecnica e grinta! Poi nel 2015 il rinnovamento della squadra e la costruzione di un gruppo giovane. Una squadra praticamente under 21 con all’interno anche ragazzi di cadetteria, voluta intensamente dalla dirigenza e dal tecnico. Reduci da un 2015 molto difficile, diciamo di rodaggio, i giovani giocatori lucchesi sono maturati ed hanno trovato la  consapevolezza dei propri mezzi raggiungendo risultati di rilievo e guadagnandosi sul campo il rispetto degli avversati. Nulla da dire sono proprio dei ragazzi…vincenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.