Tutto il rosa dello Challange Lucca-MediaValle

CICLOCROSS - Il Trofeo Angelo Impianti sugli spalti delle mura urbane di Lucca ha sancito la conclusione della prima edizione dello Challange Lucca-Mediavalle. Assegnate le maglie rosa ai vincitori delle dodici categorie in gara. Soddisfatto il presidente della FCI di Lucca, Gianfranco Battaglia.

-

Stavolta lo spettacolo del ciclocross e della prima edizione dello Challange Lucca-Mediavalle si è consumato sugli spalti delle mura urbane di Lucca. La terza ed ultima prova di questa bella manifestazione voluta con forza e determinazione dal presidente provinciale della FCI Gianfranco Battaglia ha visto al via circa 120 atleti (123 per l’esattezza) suddivisi al solito in varie partenze a seconda delle categorie di appartenenza. Ne sono scaturite gare avvincenti e ricche di suspence anche perchè si assegnavano e in modo definitivo le maglie rosa simbolo del primato. Come detto si trattava dell’ultima prova della Challenge Lucca Mediavalle che ha visto i successi finali nella speciale classifica di Tommaso Zambonelli, Giorgia Giannotti, Giorgio Coli, Filippo Cecchi, Sabrina Ventisette, Lara Scarselli, Giulio Galli, Alessia Bulleri, Marco Carozzo, Daniele Luchini e degli amatori Lorenzo Guidi e Leonardo Miniati. Quanto ai vincitori della manifestazione lucchese svoltasi su di un percorso pesante per la pioggia caduta alla vigilia della gara, si sono imposti Tommaso Zambonelli nella batteria riservata ai G6, l’allievo Pietro Scacciaferro, lo junior Giulio Galli e l’under 23 Stefano Valdrighi, atleta che l’anno prossimo passerà al Team Soudal Racing di Montemurlo, società tra le migliori del settore mountain bike. Nella quarta gara ha debuttato nel ciclocross anche Daniel Savini dell’Hopplà Petroli Firenze giunto sesto. Grande soddisfazione per il presidente Gianfranco Battaglia che sarà nostro gradito ospite martedì mattina a Buongiorno con Noi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento