Ustica: Pinotti reintegra capitano Ciancarella

ROMA - Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha dato mandato agli uffici di procedere al reintegro del capitano Mario Ciancarella, al momento della strage di Ustica capitano pilota dell'Aeronautica militare e, nel 1983, dopo la stessa strage, radiato con un decreto che porta la firma falsa del presidente della Repubblica Sandro Pertini, come è stato dimostrato dal tribunale di Firenze quest'anno.

- 1

A darne notizia sono il vicepresidente della Commissione Antimafia, Claudio Fava, il deputato Pd, Davide Mattiello, delle Commissioni Giustizia e Antimafia che ne sono stati informati dalla famiglia. “Siamo grati alla ministra – dicono – una decisione giusta e presa con tempismo”. “Sono molto soddisfatto, ma l’impegno dei miei ultimi 33 anni non finisce qui. Mi attendo altrettante risposte di verità e giustizia per le morti Marcucci, Dettori e Scieri, visto che la mia radiazione, falsa, serviva a screditare un testimone scomodo”. Lo ha detto Mario Ciancarella all’ANSA.

Commenti

1

  1. roberto della santina


    Di sicuro non cancella 33 anni di sofferenza, ma è e deve essere un punto di partenza affinchè, quello che Mario Ciancarella e famiglia hanno subito non accada ad altri, di questa decisione posso gioire ed essere vicino alla famiglia Ciancarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.