Assalto al bancomat, devastata la filiale Crl di Marlia

CAPANNORI - Assalto al bancomat mercoledì notte alla filiale Crl di via Paolinelli a Marlia. I malviventi hanno provocato un'esplosione che ha devastato gran parte dell'istituto provocando danni ingentissimi.

-

La banda è entrata in azione intorno alle 2.30 di notte. Hanno innescato l’esplosione utilizzando probabilmente una miscela di acetilene. Il botto è stato molto violento. La tastiera dello sportello automatico è stata scaraventata a 30 metri di distanza, dall’altra parte della strada. All’interno, lo spostamento d’aria ha semidistrutto la parte della filiale più vicina al bancomat, facendo però sentire i suoi effetti fino alla parte opposta del locale. L’esplosione è stata udita anche da alcuni residenti.

Dopo la deflagrazione i malviventi sono entrati all’interno della banca forzando la porta d’ingresso con un piede di porco, hanno prelevato i contanti e sono subito fuggiti. Tra l’altro, sembra che non sia entrato in funzione il dispositivo che macchia le banconote rendendole inutilizzabili.

Nel frattempo è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati la Vigilanza privata ed i carabinieri. Dei ladri però nessuna traccia. Elementi utili all’indagine potrebbero arrivare dai filmati delle telecamere di sicurezza.

Ancora da capire quanto sono riusciti a rubare i malviventi. Di sicuro si tratta di una somma ingente perchè i bancomat, sotto le feste, vengono continuamente ricaricati. Notevoli anche i danni alla struttura: si parla di migliaia di euro.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.