Boato nella notte a Fornaci, esplosione ad un forno Kme; nessun ferito

BARGA - Allarme la sera di Natale a Fornaci per un forte boato con fuoriuscita di fumo dall'interno dello stabilimento KME. Verso le 23, 24 si ė sentito uno scoppio che ha destato subito allarme tanto che sul posto sono intervenuti i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco. Anche la gente del luogo ė scesa in strada nel tentativo di capire che cosa era successo.

-

Per fortuna comunque niente di grave. Nessuno ė stato coinvolto dall’esplosione che in effetti si ė verificata a causa della rottura di una parte collegata al nuovo forno Loma 1 indicato nelL’accordo di giugno come l’alternativa per la produzione del rame nello stabilimento. In realtà il problema ha riguardato più che il Loma, come spiega il direttore dello stabilimento, Michele Manfredi, la sezione cosiddetta del forno di attesa, dove si ė verificata una crepa che ha fatto entrare a contatto il rame fuso con l’acqua dell’impianto di raffreddamento.
Comunque sia il guasto all’impianto ha provocato una anomala fuoriuscita di vapore e di qualche fiamma ed un piccolo incendio che comunque quando sono giunti i vigili del fuoco era già stato domato dagli addetti alla sorveglianza.
Nessuno ė rimasto coinvolto nell’incidente mentre adesso si stanno a valutando i danni all’impianto che sicuramente avrà bisogno di qualche intervento di manutenzione. Ci vorràn una quindicina di giorni per riparare il danno che ha soprattutto danneggiato un trasformatore
Tutti si augurano che comunque, come sembra, non si tratti di niente di grave; anche perché il Loma 1, durante le prove a cui è sottoposto, sta dando buoni  risultati di funzionamento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.