Rally del Ciocchetto, la storia, lo spettacolo e l’evento, tutto su Noi Tv

MOTORI - Si scaldano i motori al Ciocco per la 25esima edizione del rally del Ciocco. Storia, tradizione e spettacolo per una corsa prenatalizia che chiude la lunga stagione rallistica. 12 PS in due tappe e la ghiotta novità del Master riservato ai migliori 16. Noi Tv vi proporrà collegamenti in diretta ed ampi servizi.

-

 

25 anni e portarli in modo magnifico. 25 anni di storia con un albo d’oro di eccellente livello. 25 anni di emozioni anche forti e di edizioni corse sul filo del raosio e in condizioni climatiche addirittura al limite. Come dimenticare le clamorose nevicate del 2009 e del 2010 ? Il Ciocchetto che festeggia le nozze d’argento non avrà neve e probabilmente neanche pioggia ma sicuramente non farà mancare lo spettacolo di un’edizione tra le più affascinanti di sempre. Detto del quadro di partecipanti di livello assoluto, a cominciare dal nove volte campione italiano Paolo Andreucci, cerchiamo di capire lo sviluppo del Ciocchetto 2016-Memorial Maurizio Perissinot. Tanti e ricchi i premi messi in palio dalla O.S.E.

La manifestazione si aprirà venerdì con le verifiche tecniche e sportive che proseguiranno anche sabato mattina, in contemporanea con le ricognizioni sulle prove speciali: dalle 9 alle 12. Il 25° rally Il Ciocchetto comprende 12 prove speciali (quattro da ripetere tre volte) nelle due tappe previste, per un totale di circa 29 km cronometrati. Nel dettaglio sabato la prima tappa con partenza alle 15 dallo Stadio e arrivo alle 19 circa, esattamente alle 18,58. La seconda e decisiva tappa scatterà invece domenica alle 7,30 e si concluderà alle 11,31 dopo altre 6 PS. Ma non finisce qui perchè nel primo pomeriggio, alle 14, e questa è una ghiotta novità, si disputerà il Master Ciocchetto. Verranno ammessi 16 equipaggi, in base alla priorità e alla classifica, in una spettacolare gara ad inseguimento e ad eliminazione diretta su un circuito di 1,2 km. Il tutto si concluderà alle 17 per un’edizione che si preannuncia da record, in tutti i sensi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.