“Così muore Mimì” in esclusiva al Giglio

LUCCA - Sabato 3 dicembre, in esclusiva assoluta, il Teatro del Giglio metterà in scena lo spettacolo ideato da Cristina Mazzavillani Muti e che propone l'opera pucciniana in una veste moderna, legando il dramma della boheme a quello della strage del Bataclan.

-

 

In esclusiva per i Puccini Days del Teatro del Giglio, sabato 3 dicembre verrà messo in scena lo spettacolo “Così muore Mimì. La storia della Bohème nella Parigi di oggi”. Il progetto  nasce da un’idea di Cristina Mazzavillani Muti, che ne firma anche la regia, le scene ed i costumi, per la rivisitazione musicale di Simone Zanchini. Così muore Mimì è una reinterpretazione del capolavoro pucciniano che viene riprodotto in una chiave moderna e che vuole anche legare il dramma della storia d’amore tra Mimì e Rodolfo, al ricordo della strage del Bataclan di Parigi del 13 novembre scorso, che piombò in tutta la sua drammaticità sugli artisti in prova a Ravenna per la trilogia dedicata proprio a Bohème. Mazzavillani Muti torna dunque per la terza volta al Giglio con un suo spettacolo, questa volta in maniera esclusiva con questo progetto pensato appositamente per il teatro lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento