Lucchese pensa al Giana E.; pagati gli stipendi di settembre e ottobre

CALCIO LEGA PRO - Rossoneri al lavoro in vista della gara interna contro la formazione lombarda. Seduta di allenamento all'Acquedotto per Galderisi e i suoi ragazzi che cercano di staccare la mente dai gravi problemi societari. Formazione che si delinea vicina a quella tipo. Rientrano Espeche, Mingazzini e Merlonghi. Pagati gli stipendi di settembre e ottobre. Venerdì tocca ai contributi.

-

 

Tenere lontano dalla mente le voci sull’intricata e difficile situazione societaria. Un’altra settimana tra il campo (per fortuna) e tante notizie che giungono su riunioni, ricapitalizzazioni vere o virtuali, pagamenti di contributi e stipendi che sarà questione di poche ore o di poche settimane. Già, ma fino a quando Galderisi e la sua truppa riusciranno davvero ad isolarsi da tutto ciò ? A patto che vi riescano e non è, non sarà, affatto agevole. Allora meglio parlare di calcio che è quello che vorremmo fare occupandoci di Lucchese. In tal senso allenamento di giovedì pomeriggio all’Acquedotto per i rossoneri in un clima tanto bello col sole, che non fa neppure troppo freddo. Domenica torna il campionato con la 19esima ed ultima giornata del girone di andata. Arriva la formazione lombarda del Giana Erminio per una sfida assolutamente inedita. La Lucchese ha 28 punti ma potrebbe girare a quota 31. Una fase ascendente del torneo senza dubbio molto positiva, soprattutto dopo un avvio così stentato.

E così, mentre i tifosi si mobilitano con striscioni a sostegno della squadra e con una partecipazione che ne siamo sicuri sarà massiccia, il Nanu sfoglia la classica margherita ma al di là di una giusta pretattica, le idee sono chiare. Spazio all’undici titolare o presunto tale, visto che rientreranno Espeche in difesa, Mingazzini e Merlonghi a centrocampo. Per il resto probabile l’utilizzo di Fanucchi al fianco di Terrani e del bomber Forte in attacco. A proposito del centravanti, autore già di 13 reti, si parla del Chievo Verona. Peccato, però, che il cartellino del giocatore sia dell’Inter e quindi la Lucchese potrà sperare eventualmente solo in un premio di valorizzazione.

Infine Lucchese-Olbia (21esima giornata) è stata anticipata a giovedì 29 dicembre alle ore 14,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.