Rapinato da due nordafricani davanti alla stazione

LUCCA - Vittima dell'aggressione unn marocchino di 31 anni che ha chiamato il 113. La polizia - intervenuta immediatamente sul posto - ha arrestato uno dei banditi.

-

Due uomini di origine nordafricana ieri sera hanno rapinato un 31enne di nazionalita’ marocchina nella zona della stazione di Lucca. La Squadra Volante della Questura di Lucca è intervenuta in piazzale Ricasoli a seguito della chiamata al 113. Alla vittima dopo l’aggressione violenta, sono stati poi sottratti soldi e il telefono cellulare. Gli agenti, che sono arrivati sul posto immediatamente, sono riusciti a individuare uno dei due responsabili che, dopo una breve fuga, è stato bloccato. L’uomo, 44enne con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato quindi arrestato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento