Scritte contro il prefetto nel quartiere Giardino

LUCCA - Ignoti, nei giorni scorsi, hanno imbrattato con scritte contro gli extra comunitari ed il prefetto Giovanna Cagliostro i nuovi appartamenti che il comune ha terminato di ristrutturare e che sono in attesa di essere assegnati.

-

 

Il fatto risalirebbe a qualche giorno fa, ma la notizia è stata divulgata solo oggi dall’assessore al sociale del comune di Lucca Antonio Sichi. Ignoti si sono introdotti nel cantiere degli appartamenti in farse di ristrutturazione nel quartiere giardino di Pontetetto ed hanno imbrattato con scritte spray alcuni muri. Frasi contro li immigrati e la prefetto Cagliostro, tracciate con un  italiano approssimativo all’ingresso di una delle palazzine del blocco di 9 appartamenti riqualificati grazie ai bandi regionale ed in attesa di assegnazione tramite le graduatorie comunali. Immediata la denuncia dello stesso comitato di quartiere, che con un comunicato, stigmatizza l’accaduto prendendo le distanze da qualsiasi azione vandalica, pur sottolineando il continuo impegno del comitato per il rispetto del contratto di quartiere e la ferma contrarietà al progetto che sta portando avanti l’amministrazione comunale. Amministrazione comunale che attraverso l’assessore al sociale Antonio Sichi denuncia l’inciviltà del gesto che ricade sull’intera comunità e ribadisce l’impegno per il miglioramento del quartiere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.