Snai, 64 lavoratori rischiano di rimanere senza ammortizzatori sociali

PORCARI - Rischiano di rimanere senza ammortizzatori sociali i lavoratori dichiarati in esubero alla Snai di Porcari. Questo perchè l'Inps li considera appartenenti al comparto del terziario e non dell'industria, comeinvece fino ad ora si era creduto.

-

Un sorpresa emersa solo ora, provocata nel corso degli anni dai mutamenti nella struttura della società di scommesse. Una questione eminentemente tecnica che però rischia di togliere l’unico paracadute possibile ad oltre 60 famiglie.

Il punto della situazione è stato fatto nel corso di un vertice informale convocato a Palazzo Ducale, alla presenza dei parlamentari lucchesi, delle istituzioni locale e dei sindacati.

E’ emerso che l’azienda sta preparando la relazione che descrive le mansioni dei lavoratori da consegnare all’Inps. Nel frattempo però il senatore Marcucci e l’onorevole Mariani chiederanno un incontro ai vertici Inps a Roma, per spiegare l’emergenza in atto a Porcari e tentare di mantenere gli ammortizzatori sociali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento