Vietato il fuoco del caminetto a Natale; nuova ordinanza anti smog sulla Piana di Lucca

LUCCA - Stop ai veicoli più inquinanti e divieto di accendere i camini per quattro giorni da domani (domenica 25 dicembre) fino a mercoledì 28 dicembre nei Comuni della Piana. E’ quanto stabilito dai Comuni di Lucca, Capannori, Altopascio, Porcari e Montecarlo che stamani hanno emesso un’ordinanza congiunta per tutelare la salute dei cittadini.

-

Il provvedimento, che rientra nelle misure del Piano di azione comunale (Pac),  è stato preso in seguito al peggioramento della qualità dell’aria. Nell’ultima settimana, infatti, le centraline Arpat hanno registrato 4 giorni in cui la concentrazione di polveri sottili (Pm10) è stata superiore ai valori consentiti. A questo si aggiungono previsioni meteo critiche per i prossimi 3 giorni; l’alta pressione e la mancanza di pioggia e vento, infatti, non favoriranno la dispersione delle Pm10.

Il provvedimento nel dettaglio. Dal 25 al 28 dicembre compresi, nella fascia oraria 7.30 – 19.30 nei cinque territori comunali non potranno circolare le autovetture diesel euro 0, euro 1 ed euro 2 e i veicoli merci euro 0, euro 1 ed euro 2.

Sempre dal 25 al 28 dicembre, ma 24 ore su 24, nei cinque Comuni non si potranno accendere gli impianti domestici di riscaldamento alimentati a legna, come i caminetti. Il divieto non riguarda le stufe a pellet, gli impianti ad alto rendimento termico e quelli che rappresentano l’unica fonte di riscaldamento dell’abitazione. Il provvedimento non si  riguarda nemmeno le case poste a una quota di altitudine di oltre 200 metri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.