Alessandria-Lucchese 2-1. De Feo illude, risponde un doppio Gonzales

CALCIO LEGA PRO - Otima prova della Lucchese nonostante le numerose assenze tra infortuni e...mercato. Rossoneri in vantaggio nel primo tempo con De Feo (foto Gazzetta Lucchese). Ma nella ripresa la capolista ribalta la gara con una doppietta di Gonzales. Una sconfitta da cui ripartire per la delicatissima sfida casalinga di sabato prossimo con il Tuttocuoio.

-

Al Moccagatta si presenta una Lucchese rimaneggiata tra infortuni e…mercato. Ma i rossoneri di Galderisi (nella consueta maglia gialla da trasferta) sono determinati a vendere cara la pelle seppur al cospetto dell’Alessandria capolista dell’ex-Piero Braglia. Gargiulo, Maini e Fanucchi vanno a rilevare gli ultimi partenti con Espeche dirottato nell’antico ruolo di centrocampista tuttofare al fianco del suo grande amico Nolè. Come previsto nella fase d’avvio i grigi padroni di casa assumono l’iniziativa ma la prima vera occasione (18′) capita a Fanucchi. Lucchese viva e reattiva. Ed infatti al 21esimo la squadra di Gladerisi “gela” il Moccagatta con De Feo che “uccella” così il portiere piemontese Vannucchi. Terza rete stagionale per lo sgusciante esterno ebolitano. Rabbiosa la reazione dell’Alessandria che pare soffrire però l’ottima organizzazione tattica della Pantera che va addirittura vicina al raddoppio con l’ispiratissimo Fanucchi. E subito dopo ancora più nitida e clamorosa la chance che capita al giovane Gargiulo ma l’Alessandria si salva. Ma quasi allo scadere sono i grigi a sfiorare il successo con il loro poderoso attaccante Bocalon: stavolta è il palo a salvare Nobile e la Lucchese. Un pò di fortuna non guasta. Nella ripresa si fa più aggressiva l’azione dell’Alessandria che attacca a pieno organico. A tratti è quasi un monologo dei grigi con la Lucchese che si difende coi denti e le unghie. Ed in effetti al quarto d’ora è ancora una volta Gonzales come all’andata a punire i rossoneri ristabilendo la situazione di parità. Peccato ma la spinta dei piemontesi era forsennata. Ora si fa dura per una stoica e generosa Lucchese. Tra l’altro Galderisi ha pochi cambi in panchina. Al 25esimo Alessandria in vantaggio ancora con Gonzales che va segno ancora una volta su rigore, fa doppietta, ma soprattutto ribalta la domenica del Moccagatta. Lucchese irriducibile però e a ridosso della mezz’ora Mario Merlonghi sfiora il 2 a 2. Coraggioso assalto finale di una squadra cui non si può rimporverare nulla ma il risultato non cambia. Vince l’Alessandria 2 a 1 ma i rossoneri escono a testa più che alta e da questa sconfitta devono porre le basi per un finale di stagione che avrà come obiettivo la salvezza diretta. A cominciare da sabato prossimo e dalla delicatissima sfida con il Tuttocuoio al Porta Elisa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.