Argentin e Dibiasi alla 21esima edizione del Premio Fedeltà allo Sport

SPORT VARI - Si svolgerà lunediì 8 maggio la 21esima edizione del Premio Fedeltà allo Sport, Ideata e organizzata da Valter Nieri la manifestazione promette nuove emozioni per l'arrivo a Lucca di personaggi che hanno tracciato un'epoca ricca di successi per lo Sport italiano e internazionale. I primi nomi che riceveranno la sfinge d'oro sono davvero prestigiosi: Moreno Argentin (ciclismo) e Klaus Dibiasi (tuffi).

-

Argentin è il ciclista italiano più vittorioso di tutti i tempi nelle grandi classiche.Campione del Mondo a Colorado Springs nel 1986 è soprannominato il “Signore del Nord”avendo vinto per 4 volte la Liegi Bastogne Liegi,per 3 volte la Freccia Vallone ed una volta il Giro delle Fiandre.Fra i suoi successi più importanti anche 1 Giro di Lombardia e 2 Campionati italiani.L’ex atleta di San Donà di Piave è l’11.o campione del Mondo a ricevere la sfinge d’oro.Prima di lui furono premiati Eddy Merckx,Bernard Hinault,Freddy Maertens,Roger De Vlaeminck,Francesco Moser,Giuseppe Saronni,Felice Gimondi,Marino Basso,Maurizio Fondriest ed ovviamente il lucchese Mario Cipollini.Una grande soddisfazione per gli appassionati di Ciclismo ed in particolare per il Presidente di Amore e Vita Ivano Fanini che si è impegnato a fondo per consentire questa premiazione.Altro numero uno che ha accolto l’invito è uno fra i più grandi personaggi di sempre dello Sport italiano.Si tratta del più grande tuffatore del mondo di tutti i tempi dalla piattaforma dei 10 metri:Klaus Dibiasi.L’attuale allenatore dell’ASD Carlo Dibiasi di Roma,è l’unico nella storia dei Giochi Olimpici ad aver vinto 3 ore dalla Piattaforma ed oltre tutto consecutivi:Città del Messico 68,Monaco di Baviera 72 e Montreal 76.Si ritirò dall’attività agonistica dopo il terzo oro consecutivo,rinunciando ad altre possibili medaglie.Vanta anche 2 medaglie d’argento:una nella Piattaforma a Tokio 64 ed una nel trampolino dai 3 metri a Monaco di Baviera 72.Dibiasi è il 31.o Campione olimpico a venire a Lucca per ricevere la sfinge d’oro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.