Bimbo ricoverato a Genova, era meningite virale; la Asl : “Forma comune, nessun allarme”

LUCCA - E' stata diagnosticata una meningite virale al bimbo lucchese di soli 5 mesi che due settimane fa era stato trasferito d'urgenza in condizioni preoccupanti all'ospedale Gaslini di Genova. Fortunatamente il piccolo è in miglioramento e dovrebbe essere dimesso in poco tempo.

-

Il bambino, che abita con la famiglia nell’immediata periferia di Lucca, era stato portato al San Luca con febbre alta e i sintomi di uno choc settico. Dopo le prime cure, lo staff di pediatria coordinato dal dottor Raffaele Domenici aveva disposto il trasferimento al Gaslini, dato che al Meyer non risultavano in quel momento posti disponibili.

A Genova i primi esami avevano escluso il pericolo di una meningite da meningococco. Alla fine gli è stata diagnosticata la forma virale. Il piccolo comunque sarebbe fuori pericolo.

“Ma è un episodio che non ha niente a che vedere con l’allarme da meningite batterica di questi mesi” ha chiarito proprio il dottor Domenici. Il direttore di pediatria al San Luca ha infatti spiegato che si è trattato di una forma abbastanza comune di infiammazione alle meningi conseguente ad un virus, resa grave dalle particolari risposte dell’organismo del piccolo alle prime cure ricevute, che hanno richiesto un periodo di terapia intensiva.

Non è stato necessario sottoporre a profilassi i familiari o il personale medico venuto a contatto col piccolo.

Intanto proseguono le giornate straordinarie di vaccinazione contro il meningococco c promosse dalla Asl Toscana Nord Ovest. La prossima è in programma sabato 28 gennaio. In Lucchesìa le vaccinazioni sono in programma al distretto di Capannori e all’ex Ceser di Fornaci di Barga. In Versilia al dipartimento di prevenzione di Pietrasanta e al presidio distrettuale di Viareggio.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.