Emergenza terremoto, rientrati dall’Umbria i volontari degli Autieri Garfagnana

LUCCA - Dopo quasi ottanta giorni trascorsi ad Avendita di Cascia, in Umbria, sono rientrati i volontari dell'associazionr Autieri d'Italia, sezione Garfagnana.

-

L’associazione era già intervenuta nell’emergenza del terremoto del 24 agosto con la colonna Nazionale ad Accumoli, Cornillo e Sant’Angelo di Amatrice. Dall’ 8 novembre quasi 50 volontari hanno provveduto a garantire i pasti agli abitanti e ai tanti volontari ad Avendita.

Gli Autieri della Garfagnana erano presenti con la nuova cucina da campo e le strutture necessarie servire i pasti nel miglior modo possibile. Domenica scorsa c’è stata anche una toccante cerimonia di saluto alla presenza dei sindaci di Cascia e di Castelnuovo Garfagnana con vari amministratori.

In questi mesi i volontari presenti ad Avendita sono stati quasi 50 e hanno saputo farsi apprezzare tanto da stringere forti legami con tutta la popolazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.