Geonova perde la testa nel finale; Montale espugna il Palatagliate

BASKET - Passo falso della Geonova che guida per oltre tre quarti con vantaggi anche in doppia cifra e poi si vede sorpassare nel finale da Montale che tiene alte le proprie percentuali e mette la freccia negli ultimi minuti per poi chiudere avanti sulla sirena.

-

Una partita bella, lottata per tutti i 40 minuti senza risparmiarsi e soprattutto giocata su ritmi molto alti con le difese che non sono mai riuscite a trovare la quadra.

All’inizio Montale parte forte ma la reazione biancorossa non tarda ad arrivare ed i padroni di casa si portano sul 22-14. Poi, sospinta soprattutto da De Falco la Geonova va al riposo avanti di 9 lunghezze.

Dopo la pausa si abbassano le percentuali e Tonfoni lascia i suoi a zona. La Geonova continua a guidare l’incontro e a 13 minuti dal termine arriva al suo massimo vantaggio, sul  68-55. Ma a questo punto c’è l’imprevista reazione ospite ed i pistoiesi incredibilmente raddrizzano la partita portando il risultato sull’ 80 pari a tre minuti e mezzo dal termine. E nel rush finale è proprio Montale ad avere la meglio, chiudendo sul 89-93, risultato davvero amaro per Lucca, che ha perso la bussola nell’ultima frazione della gara.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.