La sedicesima giornata della dolcezza

LUCCA - Nei locali della parrocchia di San Cassiano a Vico si è svolta la 16° edizione della "giornata della dolcezza", manifestazione creata per raccogliere fondi da inviare alla missione di Padre Pietro Rinaldi in Congo.

-

 

Per il sedicesimo anno i parrocchiani di San Cassiano a Vico hanno dato vita nei locali parrocchiali alla Giornata della dolcezza. La manifestazione è nata per aiutare la missione in Congo di padre Pietro Rinaldi che ha creato un orfanatrofio con 40 bimbi orfani che ha raccolto dalla strada e che hanno bisogno di tutto, a causa degli orrori che ha seminato la guerra che si protrae da oltre 13 anni in quel paese.

Per aiutarlo tutto San Cassiano a Vico, si impegna ogni anni nel giorno del suo compleanno a cucinare dolci, torte, biscotti, pasticcini, cenci, frittelle, per cederli poi in cambio di offerte per la missione di padre Pietro. In questa occasione sono state riscoperte anche le ricette più antiche, quelle regionali e locali, alcune innovative.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento