Marlia, cartelli e striscioni contro la nuova antenna telefonica

CAPANNORI - Avanti e indietro sulle strisce pedonali al semaforo di Marlia per protestare contro la prevista installazione di un'antenna telefonica al campo sportivo, lungo viale Europa.

- 1

A protestare, con cartelli e striscioni, alcuni residenti della frazione capannorese, riuniti nel comitato “No antenne a Marlia”. Con loro c’era anche il consigliere comunale di Forza Italia Daniele Lazzareschi. Secondo i manifestanti la posa di un nuovo ripetitore è inutile e si inserisce in un contesto che subisce già altri tipi di inquinamento.

La manifestazione ha provocato qualche rallentamento al traffico. Sul posto comunque, per evitare troppi problemi alla circolazione, c’era una pattuglia dei carabinieri.

 

 

Commenti

1


  1. Basterebbe che i partecipanti alla manifestazione iniziassero loro stessi a non utilizzare più i cellulari. Signori. …..lottano contro la TV ma poi utilizzano i treni alta velocità.

Lascia un commento