Truffe, carabinieri insegnano agli anziani come difendersi

PORCARI - Per arginare il fenomeno e soprattutto per aiutare a capire come si muovo questi delinquenti, a Porcari si e' tenuto un incontro da titolo “La sicurezza degli anziani negli ambienti di vita quotidiana”.

- 1

Finti addetti delle societa’ che vendono l’elettricita’ o i servizi legati all’acquedotto. Persone spesso eleganti e dalle buone maniere che suonano alla porta e con una scusa entrano e raggirano. In poche parole truffatori seriali dai quali e’ sempre piu’n difficile difendersi.  Al centro diurno “Il Girasole” militari dell’Arma dei Carabinieri, che hanno partecipato alla giornata, hanno spiegato ai presenti i modi comportamentali da adottare finalizzati ad evitare le possibili truffe che sempre con maggior frequenza vengono perpetrateai danni, soprattutto, delle persone anziane. Alla riunione ha partecipato, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Porcari, l’assessore alla politiche sociali, Fabrizia Rimanti.

Commenti

1


  1. Come sempre la ” persona ” del carabiniere è sempre in primo piano nell’ aiutare i cittadini ,, Ora è facile dirlo e molto difficile mettere in sicurezza i cittadini specialmente gli anziani , perdonatemi — già — “” truffati in partenza “” si con le loro pensioni da fame,,,,,, Ma se si inizia a far parlare gli anziani e i giovani di queste situazioni , anche durante gli incontri parrocchiali , sentire parlare che in giro c’è chi è pronto a truffarti , piano piano il piano sicurezza andrebbe in porto,,,, poi è inutile la vera sicurezza viene quando i carabinieri o polizia , fermato un truffatore fossero aiutati dalla magistratura con pene severe ,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.