Vaccini obbligatori per nido e materna

FIRENZE - Vaccini obbligatori in Toscana per l'accesso al nido e alla scuola materna. Approvata dalla giunta regionale la proposta di legge che impone le vaccinazioni obbligatorie e quelle raccomandate per l'iscrizione agli asili nido e alle scuole materne

-

 

La giunta regionale ha approvato la proposta di legge presentata dall’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi che prevede non solo le vaccinazioni obbligatorie, ma anche quelle raccomandate dal Piano nazionale prevenzione vaccinale, per poter effettuare l’iscrizione ai nidi d’infanzia, ai servizi integrativi per la prima infanzia  e alla scuola dell’infanzia (scuola materna).

Approvata dalla giunta, ora la proposta di legge seguirà l’iter per l’approvazione in Consiglio regionale. Entro 60 giorni dall’entrata in vigore, la giunta approverà specifiche linee guida e modalità attuative della legge, anche tenendo conto dei casi in cui la vaccinazione deve essere omessa o differita, per accertati pericoli concreti per la salute del bambino, in relazione a specifiche condizioni cliniche. La legge sarà senz’altro in vigore per l’inizio del prossimo anno scolastico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento