Muore schiacciato dall’escavatore; tragedia a Lugliano

BAGNI DI LUCCA - Un autotrasportatore di 48 anni, Alessandro Citti, è morto ieri sera dopo essere stato schiacciato da un escavatore che si è ribaltato in un campo a Lugliano. Il corpo dell'uomo è stato ritrovato dai familiari.

-

Secondo una prima a ricostruzione dei fatti l’uomo stava attaccando l’escavatore a romorchio di un trattore quando il mezzo si è ribaltato uccidendolo. Il cadavere è stato ritrovato dai familiari che sono andati a cercarlo non vedendolo rientrare a casa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento