Posta a giorni alterni, vertice a Palazzo Ducale

LUCCA - Scatterà nei prossimi mesi – presumibilmente tra marzo e aprile – la consegna della posta a giorni alterni nei Comuni della Piana, della Mediavalle e della Garfagnana e, in futuro, anche a Capannori e nel capoluogo Lucca.

-

Sulle modalità del nuovo metodo di consegna della corrispondenza si sono confrontati oggi a Palazzo Ducale, alcuni dirigenti di Poste italiane, i rappresentanti di Anci Toscana e gli amministratori.

La modifica del modello di recapito, varato su scala nazionale, prevede la consegna a giorni alterni della corrispondenza . Ad eccezione della posta prioritaria, la consegna avverrà dal lunedì al venerdì su base bisettimanale (lunedì, mercoledì e venerdì di una settimana – martedì e giovedì in quella successiva). Per ottimizzare il servizio Poste italiane ha chiesto la collaborazione dei Comuni per verificare la toponomastica delle zone così da scongiurare eventuali disagi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento