Pronto soccorso al San Luca, la Cisl ha presentato l’esposto in Procura

LUCCA - La funzione pubblica della Cisl di Lucca ha presentato il già annunciato esposto in Procura riguardo alle carenze del Pronto soccorso all'ospedale San Luca, con riferimento anche alle spese sostenute dalla Asl Toscana Nord Ovest per la creazione di nuovi dirigenti.

- 1

L’esposto è stato presentato anche ad altri soggetti tra cui la Regione, la Corte dei Conti ed i Carabinieri. Nel documento il sindacato ripercorre le carenze organizzative del Pronto soccorso lucchese sottolineando la mancanza di personale. Contemporaneamente, si evidenzia che la Asl sta creando nuovi dirigenti, con risorse che secondo il sindacato potrebbero invece essere utilizzate per l’assunzione di personale medico e infermieristico.

Commenti

1


  1. Vista la notevole quantità di esposti presentati sullo scempio che questa amministrazione ha fatto su San Filippo perche’ codesta redazione non apre una rubrica che segue ed informa i cittadini sulle evoluzioni di questi esposti ??
    SI legge solo “…..presenta un esposto in Procura…”, ma non si sa mai come vanno a finire, se li archiviano, se li rigettano, se se li perdono, se qualche volta la questione passa in mano ad un Pm.
    Sarebbe un utile servizio.

Lascia un commento