Sabato i ministri Franceschini e Orlando a Lucca per parlare di tutela dei beni culturali

LUCCA - Passa da Lucca il percorso che presto porterà il Consiglio d'Europa e i suoi stati membri all'adozione di una Convenzione internazionale in materia di reati relativi ai beni culturali.

-

La Scuola IMT, di concerto con il Segretariato del Consiglio d’Europa e con il patrocinio del Ministero della Giustizia e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha organizzato, infatti, un importante seminario internazionale dal titolo “Nuove prospettive della tutela penale dei beni culturali”, che si terrà nel complesso di San Francesco nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio.

Ai lavori parteciperanno il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini (entrambi presenti a Lucca nella giornata di sabato 4), il Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa Gabriella Battaini-Dragoni, i delegati dei 47 paesi membri del Consiglio e numerosi altri esperti e autorità nazionali e europee.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.