Capannori finanzia le idee innovative sull’economia circolare

CAPANNORI - Il genio e l’inventiva nel settore dell’economia circolare trovano esperti e finanziamenti al loro servizio al Comune di Capannori. Come? Grazie al progetto di partecipazione "Circularicity", realizzato e promosso dall’amministrazione Menesini e co-finanziato dalla Regione Toscana.

-

 

Circularicity è un’iniziativa per stimolare, accompagnare e rafforzare progetti innovativi della società civile in tema di sostenibilità, riciclo e riuso creativo; incentivare forme flessibili e durature di partecipazione cittadina; sperimentare forme di collaborazione tra cittadini, Ente e comunità con soluzioni più agili rispetto alla normale azione amministrativa.

Il Comune ha pubblicato un bando di idee a cui possono partecipare cittadini, associazioni, scuole, start-up e imprese che hanno idee legate all’economia circolare e che vogliono provare a realizzarle.

Una volta risposto al bando, il Comune mette a loro disposizione lo strumento del crowdfunding per reperire una parte dei finanziamenti (il 50%) ed esperti che insegneranno loro a tradurre l’idea in un progetto concretizzabile, e poi co-finanzia l’idea per un massimo di 5.000 euro a progetto. Il bando resterà aperto fino al 26 aprile.

I partner del Comune sono Sociolab, Eppela, il Centro Ricerca Rifiuti Zero e Labsus. Il bando è scaricabile sul sito open.toscana.it.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento