Fiom Cgil all’attacco: “Mentre riduce il personale la Snai aumenta gli incentivi ai manager”

PORCARI - Mentre avvia le pratiche per il licenziamento di 68 lavoratori, la Snai aumenta lo stipendio dei manager tramite gli incentivi. Lo denuncia Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom del gruppo Snai, che proprio da pochi giorni ha assunto il nuovo nome di Snaitech.

-

A breve l’azienda presenterà ai sindacati una comunicazione formale di riduzione di personale. Inizieranno quindi le trattative ufficiali, con l’aggravante del quasi azzeramento degli ammortizzatori sociali, dopo che l’Inps non ha riconosciuto all’azienda lo status industriale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento