Lucchese cade anche a Viterbo (0-2); ora i playoff sono più lontani

CALCIO LEGA PRO - Al Rocchi rossoneri in campo (foto Gazzetta Lucchese) in una gara che costituiva una sorta di spareggio-playoff. Galderisi chiedeva ai suoi una prova di orgoglio che però non è arrivata. Una rete per tenpo di Cuffa e Neglia decidono il match. Nel finale Fanucchi va vicino al gol. Sabato prossimo trasferta a Meda sul campo del Renate.

-

Aria di spareggio playoff tra Viterbese e Lucchese,una sorta di crocevia per entrare nella top ten anche se di gare da qui alla fine del campionato ne mancheranno poi altre sette. Mica bazzecole. Galderisi ha una rosa davvero ridotta all’osso e allora si affida ad un accorto e saggio 3-5-2. Dentro Maini in difesa, Nolè e rimpolpare la mediana lasciando a Fanucchi e Raffini il compito di pungere là davanti. Buona partenza della Lucchese, in completo nero, che sfiora il vantaggio con Raffini, combinazione con Fanucchi, e con capitan Nolè che si inserisce ma nion conclude su una bella punizione calciata con maestrìa da Bruccini. In realtà la gara si sviluppa in prevalenza a centrocampo. Improvvisamente al 28esimo su tiro cross del capitano laziale Cuffa c’è l’erroraccio, la topica di Nobile (era al rientro) che liscia il rinvio col pallone che va a terminare la sua corsa in fondo al sacco. Pasticciaccio e Lucchese sotto. Sterile la reazione della squadra di Galderisi che conferma le proprie difficoltà in attacco. Allora sono i padroni di casa ad andare vicini al raddoppio. Bella nel finale una punizione velenosa e tagliata di Bruccini sulla quale però Iannarilli non si fa sorprendere. In avvio di ripresa subito una ghiotta occasione per Raffini tanto elegante e generoso quanto impreciso. Dentro anche Merlonghi e Bragadin per una Lucchese che adesso spinge forte. Ma al 23esimo la Viterbese raddoppia con Neglia. Ora per Nolè & C. è davvero notte fonda. Fanucchi impegna Iannarilli ma non sfonda. Lucchese anche poco fortunata: al 40esimo tiro a colpo sicuro di Fanucchi, il migliore dei suoi, che però viene ribattuto sulla linea di porta. Il risultato non cambia. Finisce 2 a 0 per una Viterbese tutt’altro che trascendentale. La Lucchese incamera l’ennesima sconfitta esterna e vede i playoff sempre più lontani. Sabato prossimo ancora una trasferta sul campo del Renate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento