Il Presidente Mattarella riconosce a Capannori il titolo di “Città”

ROMA - Con apposito decreto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha riconosciuto il titolo di Città per il Comune di Capannori. L’ambizione del sindaco Luca Menesini, che ha posto la trasformazione di Capannori in una città come obiettivo cardine della sua azione politica e amministrativa, si è quindi concretizzata, e d’ora in poi sarà corretto scrivere e dire ‘città di Capannori’.

- 1

“Una gratificazione importante – ha detto il primo cittadino -che arriva di pari passo con grandi cambiamenti che interesseranno Capannori come frazione capoluogo e le altre 39 frazioni del territorio e che riguardano sia gli interventi, numerosi e fondamentali, che realizza il cantoniere di paese sistemando le piccole cose, sia i grandi interventi che stanno modificando le abitudini dei cittadini, semplificando loro la vita”. In quest’ottica, nel mese di aprile, dopo Pasqua, sarà organizzato un grande evento, che coinvolgerà tutta la cittadinanza, per presentare il progetto che mostrerà come diventerà la piazza del municipio (piazza Aldo Moro), e tutta l’area circostante. Si tratta soltanto del primo tassello di un mosaico più ampio – spiega il sindaco Menesini –. Iniziamo la grande riqualificazione di Capannori dalla piazza del Comune perché è la piazza di tutti i cittadini, ma proseguiremo dando bellezza a tutti i paesi della zona centrale del territorio. Contemporaneamente alla riqualificazione della piazza, i cui lavori inizieranno a fine anno, stiamo portando avanti progetti di valorizzazione dei borghi dei paesi collinari, che metterà ancora più in risalto la bellezza della zona nord e della zona sud di Capannori. Basta pensare ai progetti che interessano San Gennaro, Castelvecchio di Compito, Verciano e Matraia. Aver ricevuto il decreto del Presidente Mattarella in cui ci riconosce il titolo di città mi riempie di orgoglio. Capannori sta diventando una città nel senso pieno della parola, con un’infrastruttura di fibra per l’Adsl pari a Milano, parchi e piazze riqualificati perché i cittadini possano trascorrerci piacevolmente le giornate, piste ciclabili per favorire una mobilità sostenibile e un patrimonio naturalistico e architettonico unico. Dobbiamo migliorare il trasporto pubblico locale, la navetta Capannori-Lucca ogni 30 minuti è stato un successo, per facilitare gli spostamenti. Ci auguriamo pertanto che la gara, gestita a livello regionale, si sblocchi quanto prima”.

Commenti

1


  1. “un’infrastruttura di fibra per l’Adsl pari a Milano”, ma non per tutti i capannoresi.

Lascia un commento