Rally del Ciocco, oltre 100 iscritti; madrina l’olimpionica Di Francisca

MOTORI - Boom di iscrizioni alla 40esima edizione della corsa che aprirà il CIR 2017. Lo ha annunciato Valerio Barsella (A.D. di O.S.E) nel corso della presentazione tenutasi sabato mattina a Palazzo Ducale a Lucca. Tante ghiotte novità con partenza da Forte dei Marmi e arrivo a Castelnuovo Garfagnana. Madrina della corsa l'olimpionica di scherma Elisa Di Francisca.

-

 

40 anni ma non dimostrarli. E poi la carica dei 100, tanti gli equipaggi iscritti ed una campionessa olimpica e mondiale a fare da madrina. E poi ancora tante novità. E’ davvero ghiotto e prelibato il menù del 40esimo rally del Ciocco e della Valle del Serchio ufficialmente presentato sabato mattina nella sala giunta di Palazzo Ducale. A fare gli onori di casa il vicepresidente provinciale e sindaco di Forte dei Marmi, Umberto Buratti. La notizia della mattinata è stata senza dubbio data in apertura da Valerio Barsella, amministratore delegato di OSE il quale ha confermato che sono oltre 100 (numero record) gli iscritti alla corsa. Così come ha ribadito che tra le tante novità ci sarà la presenza in veste di madrina di Elisa Di Francisca già campionessa olimpica e mondiale di fioretto nella scherma. Un’edizione che vivrà anche nel ricordo di Guelfo Marcucci, colui che più di 40 anni fa inventò una competizione entrata ormai nella leggenda del rallismo. Erano presenti anche il sindaco di Lucca Tambellini, di Barga Bonini e di Careggine Puppa. In prima fila anche un rappresentante di Bardhal, uno dei main sponsor della manifestazione. E non poteva mancare l’ACI Lucca, grazie alla quale il rally tornerà a transitare per un C.O anche sulle Mura. Il presidente Luca Gelli ha ribadito lo spessore della realtà provinciale ormai ai vertici nazionali anche come numero di licenziati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento