Scandola-Skoda c’è l’accordo, è lui il rivale numero uno di Andreucci

MOTORI - Il parto è stato più sofferto del solito, ma alla fine l’accordo tra Skoda Italia e Umberto Scandola è arrivato confermando il pilota veronese nel ruolo di primo sfidante di Andreucci. Anche se il potenziale espresso dalla Fabia gli consegna addirittura la palma di favorito nella lotta per il titolo tricolore rally 2017..

-

Questo fine settimana sulle strade di Corsica inizia la stagione di Umberto Scandola che in vista del Ciocco va a togliersi la ruggine invernale a Porto Vecchio. Questo giro sarà assente Guido D’Amore ancora convalescente che passa la mano per essere al massimo della forma in Garfagnana. Con il  campione Italiano in carica Basso, impegnato con un 2017 a tutto WRC2, a tenere il banco sarà nuovamente il braccio di ferro Scandola – Andreucci. Ma visto il potenziale messo in campo alla fine della passata stagione, la superiorità palesata dalle vetture di Mlada Boleslav sui palcoscenici internazionali di tutta Europa, la candidatura all’oscar per il ruolo di miglior pilota protagonista più accreditata è proprio quella di Scandola. Ed è probabile che sin dal Ciocco punti a mettere alle corde l’alfiere Peugeot.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento